COS'E' UN BOTTONE
(QUI c'è la scheda di lavoro)

Un bottone non è
una botte larga
e grossa
che girando il tappo
si apre facendo uscire fuori
acqua, ma un piccolo
cerchio colorato
e forato, credo,
e serve per gli abiti
come chiusura che
allaccia gli indumenti.

 


Un bottone non è
un grande botto
e forte
che sparato fa un
grande rumore,
ma un cerchio
con quattro buchi
e nero, credo,
e piatto, ma anche tondo
come una moneta che
allo scuotere del salvadanaio
tintinna.


Un bottone non è
un'esplosione grande
e pericolosa
che con il fuoco
e la dinamite
esplode, ma un disco
piccolo
e piatto, credo
e con quattro buchi
come aperture, che
all'ago offrono
passaggio.

 


Un bottone non è
un forte botto
e rumoroso
che spaventa la gente
e la fa sobbalzare, ma un
piccolo oggetto
e con quattro buchi, credo,
e tondo
come un soldino che
al suo lancio
rotola via.


Un bottone non è
un botto forte
e luminoso
che impaurisce le persone,
che fa scappare
i cani, ma un cerchio
di plastica
e colorato, credo,
e tondo
come un cerchio che
al tocco si unisce
all'asola.

 


Un bottone non è
un rumore forte
e insopportabile
che dà fastidio
alle orecchie,
ma un oggetto
di tante forme
e colori, credo,
e può servire
come chiusura che
alla sarta
serve per gli indumenti.


Un bottone non è
un botto forte
e rumoroso
che scoppia in aria
e rompe
i timpani, ma un cerchietto
tondo
e nero, credo,
e piccolo,
come una moneta che
al cappotto
viene cucito.

 


Un bottone non è
un rumore forte
e spaventoso
che facendo rumore fa andar
via le persone
tranquille, ma un oggetto
di madreperla
e quattro buchi, credo,
e tondo
come il sole che
al mattino
sorge.


Un bottone non è
una botte grande
e grossa
che per mesi e mesi
contiene
il vino, ma un tondo
piccolo
e di plastica, credo,
e bucato
come un pulsante che
al tuo tocco chiude
il grembiule.

 


Un bottone non è
un botto d'artificio
ed esplosivo,
che si lancia nel cielo
a capodanno
a mezzanotte, ma un cerchietto
di plastica,
e colorato, credo,
e grande
come l'asola che
al suo interno
lo ospita.


Un bottone non è
una grande botte
e piena di vino
che sulle navi i pirati
portano, ma un gancio
per chiudere le giacche,
e tondo, credo,
e con quattro buchi
come zip che
al minimo tiro
si strappa.